VANDALI O ARTISTI!?

In questi giorni avrete notato anche voi quello che è successo all’alberello, sulla strada per il cimitero vecchio, noi della redazione condanniamo qualsiasi forma di vandalismo,  e invitiamo i fautori di questo gesto  a darci una motivazione  affinchè possiamo sapere  se sia vandalismo o arte contemporanea.
Anche stavolta, cari lettori, lasciamo parlare le immagini affinchè la popolazione si sensibilizzi per fare in modo che alcuni episodi non si ripetano.

La Redazione

3 risposte a “VANDALI O ARTISTI!?

  1. Cara Redazione,

    io credo che Mottafollone possa “vantare” un grande artista, al di fuori dell’atto vandalico.
    Se capitate a Cosenza, a corso Mazzini, abbiamo il Museo all’aperto dove sono esposte opere di elevato pregio.
    Ma quest’albero io lo estirperei e insieme alle opere sopra citate farebbe un “figurone”.
    Non e’ semplice “ridurlo in quello stato”. Solo un professionista poteva fare quello. Anzi, cercatelo, vedrete che sara’ qualche ragazzo che tra i suoi “momenti di vagabondaggio” ha trovato anche quello di creare l’opera d’arte. Pensate a Ligabue…(non Luciano)

    "Mi piace"

  2. caro giovanni non è un problema di vagabondaggio, ma di educazione e sensibilità…!!!! evidentemente non se ne distribuisce molta ai nostri ragazzi…. sempre se sia stato un ragazzo!!!! ma se credi che i nostri giovani facciano questo, puoi mettere a disposizione il “tuo orto” se hai alberi, chissà magari i nostri “giovani artisti vagabondi” faranno un’opera d’arte anche da te, e potrai esporre l’opera al museo…

    "Mi piace"

    • Dunque,intanto la mia voleva assumere carattere di mera retorica e non giustificazione agli atti decisamente vandalici.
      Poi, se non se ne distribuisce molta educazione e sensibilita’ ai nostri ragazzi non e’ colpa certo dei “ragazzi” ma io credo che sia la societa’ colpevole di tutta questa ” evoluzione e progresso”.
      Intanto io ritengo che sia meglio “sacrificare” un albero come “sfogo” al nulla e non attaccarsi ad uno spinello o ad una sniffata di cocaina, cosa che in città si fa molto spesso e volentieri.
      Quindi io preferisco momenti di innocenti vandalismi – si toglie quello e se ne mette un altro – in fondo non era un albero “della cuccagna- al fatto di abbandonarsi ad ogni riluttante azione teste’ menzionata.
      E poi prendiamola come un’azione goliardica senza essere sempre ” malevoli ad ogni costo”
      Si’ infine, se io avessi un orticello o un giardino pieno di alberi, inviterei ” quegli assassini di alberi” a mettere in opera la loro fantasia tramutandolo in un luogo avveniristico”
      Ma su caro “Petrek” – io non so se sei stato mai giovane, io si’ e, ricordo di essermi divertito coi miei coetanei di allora, imitando anche qualche azione di “amici miei” il film con Tognazzi.
      Un ultima cosa: tempo fa qualche ragazzo del paese mi diceva che i miei tempi non esistono piu’, nel senso che se poco poco si fa un po’ di rumore in piu’ o col pallone o con le macchine arriverebbero i Carabinieri! Non certo per caso ma su precisa chiamata di qualcuno.
      poveri giovani1

      "Mi piace"

Rispondi a GIOVANNI Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...