Archivi del giorno: luglio 15, 2010

Riceviamo e pubblichiamo l’articolo riportato su Calabria Ora del 13 luglio, con a seguito le considerazioni del consigliere di minoranza Antonio Tedesco.

La Prefettura scioglie i dubbi <Gli atti sono consultabili>

È arrivata la risposta della Prefettura all’esposto presentato dal consigliere di minoranza Antonio Tedesco dopo che, nei giorni scorsi, ha denunciato i <limiti amministrativi> della giunta Bruno. Limiti ravvisabili – secondo Tedesco – in adempimenti procedurali poco chiari (approvazione Psc) e nel cattivo funzionamento degli uffici comunali regolamentati da orari <scomodi e brevi> per poter consultare un qualsiasi atto amministrativo. Proprio su questo l’ufficio di prefettura – nella nota spedita al Comune – è stato chiaro: <i consiglieri hanno diritto di accesso a tutti gli atti che possono essere d’utilità all’espletamento del loro mandato, senza alcuna limitazione>. Dovrà ricredersi, quindi, l’assessore Gaetano Rende che, subito dopo quanto denunciato da Tedesco, replica nei confronti di quest’ultimo  con forti bordate usando <parole – ha detto l’esponente di minoranza – offensive alla mia immagine non solo politica ma anche sociale e professionale>. Il botta e risposta tra i due rappresentanti politici ci ha riguardato soprattutto l’approvazione del Psc connotandosi da una strana vicenda: i 4 consiglieri di minoranza astenuti dal votare il documento si sono ritrovati, invece, nel verbale redatto dal segretario comunale, ad aver espresso voto favorevole. Un insolito episodio, quello denunciato da Tedesco, un semplice errore di trascrizione secondo l’assessore Rende che tra l’altro definì <miseri> i 4 voti dell’opposizione <che non potevano certamente rappresentare l’elemento differenziale>.

Tedesco ha così ricordato che  <i 4 “onorevoli” voti, uniti (62 per cento), rappresentano la maggioranza del pensiero politico dei cittadini e quindi fanno la differenza nel contesto politico sociale del paese>. Tedesco confidando nell’equilibrio del sindaco Bruno, ha auspicato, infine, un <maggiore coinvolgimento della minoranza nelle scelte politiche future>.

Massimiliano Trotta

_____________________________________________

Considerazioni del Consigliere di minoranza

Rimango basito sconcertato e offeso dalle parole utilizzate dall’assessore G. Rende nella sua esposizione pubblica a mezzo stampa avvenuta lo scorso 30 giugno, che non si limita esclusivamente alla trattazione del fatto politico amministrativo avvenuto nell’iter della deliberazione  per l’approvazione dell’adozione documento preliminare Piano Strutturale Comunale “P.S.C.” – Provvedimento, ma usa parole alquanto offensive all’immagine, non solo Continua a leggere

Riceviamo e pubblichiamo dal Comune di Mottafollone, la risposta del Prefetto all’esposto del consigliere comunale Antonio Tedesco

Clicca sull’immagine per ingrandirla

Comune di Mottafollone – AVVISO PUBBLICO

Si avvisano i giovani e i giovanissimi – che per perpetrare il gemellaggio con i belgi – quest’anno, dal 12 al 18 agosto,  arriverà da Andenne una delegazione di 18 giovani e vogliamo organizzare per questi ragazzi un bel soggiorno!!

Ecco perchè,  per preparare e programmare una serie di manifestazioni ed una buona accoglienza abbiamo bisogno della collaborazione, dell’aiuto e delle idee di tutti i giovani mottafollonesi!!

per aderire a questo invito, rivolgersi ad un amministratore o chiedi informazioni presso la casa comunale.

Sicura di una massiCcia partecipazione, l’Amministrazione comunale

AUGURA A TUTTI BUONE VACANZE ED UN SERENO SOGGIORNO ESTIVO A MOTTAFOLLONE