Archivi del giorno: dicembre 4, 2010

Scuola, il dl Gelmini è diventata legge. Tensione e scontri ai cortei in tutt’Italia

Via libera del Senato al contestato decreto gelmini di riforma della scuola. Palazzo Madama ha approvato, in via definitiva, la conversione in legge del decreto Gelmini sulla scuola con 162 a favore, 134 contrari e tre astenuti. Tafferugli a Milano subito dopo l’approvazione. L’opposizione, che annuncia un referendum, è fortemente critica. «È la prima volta nella storia della Repubblica – ribadisce Giuseppe Fioroni (ex ministro dell’Istruzione del Governo Prodi) che si fa una riforma a colpi di decreto utilizzando la calcolatrice di Tremonti e la mannaia della Gelmini». Una riforma che «va a colpire fra l’altro un segmento della scuola che funziona bene come le elementari». Per il premier Silvio Berlusconi l’approvazione del decreto è un grande risultato. «Dispiace solo – ha detto – che sono stati presi in giro tanti ragazzi in Roma e in altre città». Intanto il dissenso investe tutte le scuole di qualsiasi grado in tutt’Italia, le scuole primarie e secondarie dei nostri piccoli paesini, ormai decimate nel corso degli anni dalla diminuzione demografica giovanile, rischiano con questa legge di soccombere, nell’arco degli anni scolastici 2010/11 – 2011/12 un ridimensionamento notevole di molti posti di lavoro, comprenderà tutte le figure dipendenti della scuola pubblica (segretari, collabolatori scolastici, assistenti tecnici ecc.) le Università saranno solo un’utopia di pochi benestanti e l’ombra di una scuola classista si avvicina.

La Redazione