Pubblichiamo il volantino sparso per le strade del nostro paese dopo i festeggiamenti di sant’Antonio Abate.

FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI S. ANTONIO ABATE

 

I festeggiamenti, una vergogna per tutta la comunità di Mottafollone. Non ne possiamo andare fieri di atteggiamenti e mentalità chiuse e retrograde. Se S.Antonio potesse far sentire la sua voce esprimerebbe tutto il suo dispiacere per fedeli che si proclamano tali ma si comportano in altro modo. Gente che ama manifestare a tutti i costi una inutile e vergognosa vanagloria, come se bastasse una fascia tricolore. A portare lo stentardo della fede e della civiltà. gente Fascistoide che crede di essere più intelligente di altra, gente gretta e misera. Poi ci sono le cosiddette “Santocchie” che basta vadano in chiesa più di altri per volersi accaparrare decisioni tali da soccombere anche il sacerdote. Tali persone, l’unica cosa che possono proclamare e la loro irrispettosità, la mancanza di ubbidienza verso la chiesa, la totale mancanza di fede, di umiltà e di intelligenza eppure parlanoin nome del Popolo, assurdo! Queste persone se potessero chiuderebbero in un cassetto anche la festa Patronale. Ma noi che siamo “L’occhio critico” di Mottafollone diciamo: Forza Don Franco, questo increscioso eventorappresenti solo un aspetto negativo che vivifica la sua fede a motivo della sua missione vocazionale. Porgiamo le nostre umili scuse e ci creda, le persone positive e corrette sono la maggior parte dei cittadini fedeli mottafollonesi.

Occhio Critico

5 risposte a “Pubblichiamo il volantino sparso per le strade del nostro paese dopo i festeggiamenti di sant’Antonio Abate.

  1. Cattolico non praticante

    PREVEDIBILLISSIMO QUESTO ARTICOLO
    MA SU SVEGLIATEVI NON ESISTE PIU’ NE’ IL COMUNISMO E NE’ IL FASCISMO
    MA SOLO IN QST CASO LA POLITICA IN CHIESA!
    Le nuove santocchie hanno “impapocchiato” ben benino il nostro caro Don altro che donne di chiesa.
    Il nostro amato sant’antonio ci punira’ per questo schifo!!!!
    la chiesa dice avanti io e il comune altrettando…ma ci rendiamo conto!??!?!
    ma io ce l’ho di piu’ con la chiesa che dovrebbe darci sempre una dritta quando sbagliamo e in invece no…in questo caso “ni pirrupa”….
    sono rimasto basito per il comportamento assunto da certa
    gente il giorno della processione…ma quando mai si blocca una processione? mah…inoltre vorrei semplicemente dire che qua di fede e religione
    ce n’è ben poca…la CHIESA non dovrebbe fare politica, ma la realtà a mottafollone è un’altra,
    vogliono fare opposizione mettendosi in mostra in chiesa…una domanda che sorge spontanea…
    come mai in chiesa durante la messa non c’è mai nessuno? come mai i giovani non partecipano?
    e UDITE UDITE a chi hanno affidato l’azione cattolita condotta da sempre da persone molto mature e che almeno
    un vangelo o qualche pagina della BIBBIA
    l’avevano sfogliata?!?!?!?
    andate a fare opposizione nella sezione di sinistra non in CHIESA.
    un consiglio alle nuove catechiste: imparate quanto meno le preghiere prima dii “insegnare” il vangelo ai bambini!
    Don Franco svegliati

    "Mi piace"

  2. CATTOLICO PRATICANTE

    E’ evidente che il nostro caro cattolico non praticante, non conosce bene nè le attività che vengono svolte in parrocchia nè cosa succede a Mottafollone, preferisce però non praticare ma criticare e offendere.
    E poi criticare chi, le catechiste? Proprio loro che si prestano gratuitamente per realizzare le varie attività.
    Il presidente dell’azione cattolica? Proprio lei che è stata eletta con regolare votazione tra gli iscritti.
    E poi caro C.n.p., sono evidenti la tua frustrazioni politiche, perchè non provi a rilassarti un pò, magari prova a collabora attivamente alle attività che vengono svolte sia dalla parrocchia che dall’amm.ne, potrai anche divertirti e allo stesso modo il tuo tempo trascorrerà più serenamente. Cerca di evitare di offendere il prossimo in modo gratuito ma soprattutto anonimo.
    Caro Don Franco, care catechiste e caro presidente dell’ A.C., non mollate, questi soggetti che criticano sono casi disperati, sono coloro che non “praticano”, stanno li ad aspettare che passa qualcuno/a per giudicarlo/a, Sindaco ti prego prova ad occuparti di loro………FAI QUALCOSA.

    "Mi piace"

  3. l'anonimo mascherato

    CIAO! VORREI CHIEDERE A QUALCHE VOLENTEROSO di raccontare lo svolgimento dei fatti..dai commenti si evince che gli avvenimenti sono stati molteplici..la notizia è incompleta..! potreste raccontare i fatti in maniera oggettiva??
    grazie a tutti!

    "Mi piace"

  4. osservatore esterno

    Oltre al fatto che non si capisce nulla,
    mi parrebbe (da osservatore esterno),
    che la gestione della parrocchia sia integralmente ed a tutti i livelli in mano a gente di sinistra ( ma non comunista però! ahahah ).
    Gente che per cultura considera la chiesa come il Demonio e oggi invece si butta in modo volontario nelle attività acclesiastiche (a tutti i livelli) per la nobile motivazione di ?….. accumulare qualche voto?
    Ma mi facci il piacere! avrebbe esternato il sig. De Curtis.

    "Mi piace"

  5. osservatore paesano

    mi pare il film Peppone e Don Camillo

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...