Archivi del mese: aprile 2014

Elezioni Comunali – Presentazione liste

liste


ELENCO LISTE:

grappoloPer Mottafollone Unità-Forza-Rinascita

Candidato a sindaco: Basile Romeo
Basile Carmelo
Iannuzzi Giancarlo
Rogati Carmelo
Tedesco Antonio
Capparelli Francesco
Perticaro Danilo
Spagnuolo Adriana
Perticaro Francesco
Bruno Luigi
Zeolla Maria Angelina

aquilaAquila – Uniti nel Lavoro

Candidato a sindaco: Bruno Francesco Antonio
Perticaro Giuseppe
Bartucci Dario
Guaraglia Luana
Guerrieri Francesco
Piragine Olindo
Schella Giuseppe
Rende Gaetano
Rota Mauro
Verta Sara
Spinelli Maria

Immagine

1° Maggio Mottafollone

ggghhh

Terremoto oggi Calabria, 6 Aprile 2014, doppia scossa sul Mare Tirreno M. 2.7 e M. 2.4

Terremoto oggi Calabria, 6 Aprile 2014, scosse sul Tirreno M. 2.7 e M. 2.4 Dati Ingv 06/04/2014 – Trema ancora in maniera intensa la Calabria. Questa volta nel Mare Tirreno con doppia scossa di Magnitudo 2.7 e 2.4 della scala Richter registrate rispettivamente alle ore 2:15, epicentro situato in mare con profondità dell’ipocentro a 65.7 km, e alle ore 7.19, epicentro in mare con profondità dell’ipocentro a 169.4 chilometri. Non si sono registrati danni in seguito alle due scosse di terremoto che hanno fatto seguito alla scossa profonda di Magnitudo 5.0 Richter che ieri aveva interessato la costa Ionica della Calabria nel mare difronte Crotone.terremoto

APPROVATO DEFINTIVAMENTE IL DDL 1212 DEL RIO. NUOVE REGOLE PER I COMUNI

PRIMA SEDUTA DELLA CAMERA DEI DEPUTATIE’ stato approvato definitivamente dalla Camera, senza modifiche rispetto al testo del Senato, il DDL 1212 Del Rio che contiene, tra l’altro, le nuove norme di riforma istituzionale ed elettorale per i comuni.
In particolare il DDL prevede che:
per i comuni con popolazione sino a 3000 abitanti il Consiglio sarà composto dal Sindaco e da 10 Consiglieri . Il numero massimo di Assessori sarà pari a 2.
Ai medesimi Comuni non si applicherà il divieto di rielezione del Sindaco per un terzo mandato; sarà comunque consentito un massimo di 3 mandati.
Per i Comuni con popolazione da 3000 a 10.000 abitanti, il Consiglio sarà composto dal Sindaco e da 12 Consiglieri. Il numero massimo di Assessori sarà pari a 4.
Nei Comuni con popolazione superiore a 3000 abitanti, nessuno dei 2 sessi potrà essere rappresentato in misura inferiore al 40%.